Viviamo il pio esercizio della Via Crucis volgendo lo sguardo al Crocifisso

Seguiamo la meditazione alle ore 18.00 su Rtp oppure in streaming su https://m.facebook.com/diocesimessina/


Dalla preghiera a Gesù crocifisso di sant’Eustochia Smeralda Calafato

(Dalla vita di S. Eustochia scritta da suor Iacopa Pollicino in Francesco Terrizzi, la Beata Eustochia E. S. U. R. Messina 1988, pp 71-73)

Dammi grazia che io non ti sia ingrata

O dolcissimo amore mio Gesù Cristo, tutto mio bene e tutta mia speranza, onnipotente desiderato amore, ti lodo e ringrazio, unico mio amore, di tanti benefici, dolce mio Signore, che mi hai fatto, o speranza mia, che mi riscattasti, o amore mio, che mi creasti ed ora mi governi sopra la terra, io che merito di essere sprofondata, per i miei peccati ed ingratitudine, nel profondo dell’inferno, non basto, nè conosco, nè potrei numerare i grandi beni, che mi hai fatto senza meritare, e massimamente il beneficio della vocazione, che mi chiamasti nella via della perfezione.

O amatissimo mio Signore , onde io meritavo dannazione, mi donasti il perdono; onde io meritavo di essere cacciata, mi approssimasti.

O speranza mia, o tutta mia consolazione, che farò per te, io che non posso far niente senza di te?

O amore mio, dammi grazia che io non ti sia ingrata.


Condividi

Papa francesco su twitter

Appuntamenti della settimana

Nothing from venerdì 29 Maggio 2020 to venerdì 05 Giugno 2020.