Regole riapertura Chiesa per la partecipazione alla S. Messa

Fratelli e sorelle della Comunità parrocchiale di Pace,

devoti tutti della Madonna delle Grazie che qui veneriamo come protettrice. Appresa la notizia della possibilità di ritornare a partecipare alla Santa Messa insieme, credo che in ciascuno di noi sia tornata a splendere la luce della speranza, frutto della Pasqua che abbiamo celebrato quest’anno in condizioni nuove.

       Abbiamo già trascorso due mesi di grandi restrizioni e abbiamo fatto esperienza di un modo nuovo di vivere che ci ha portato anche a ringraziare il Signore per il dono della vita e della fede, apprezzando tutti quei grandi valori ricevuti in famiglia. Non sono mancate le ansie, le preoccupazioni e le sofferenze, ma abbiamo imparato anche a condividerle e a farci carico della vita di tanti nostri fratelli che sono stati più provati.

       Volendo riprendere la partecipazione alla Santa Messa, le condizioni attuali non ci permettono ancora di ripartire a pieno regime. Pertanto, fino al prossimo 3 giugno, solennità della Madonna della Lettera, patrona della nostra Arcidiocesi, seguiremo le seguenti indicazioni che potranno subire anche variazioni. Sarà mia premura valutare diverse soluzioni e darvene informazione.

       Stiamo iniziando a vivere da alcune settimane una “maggiore libertà” che non ci deve portare però a vanificare i tanti sacrifici offerti per il bene nostro e di tutti.

       Tutti siamo chiamati, perciò, a dare il nostro contributo responsabile per superare anche questo periodo.

Dovendo applicare anche nella nostra Chiesa parrocchiale tutte quelle regole che ormai ben conosciamo, da alcuni giorni ho già provveduto alla sanificazione degli ambienti che saranno di volta in volta igienizzati; è stato modificato il distanziamento tra i banchi che consente alla nostra Chiesa di accogliere in sicurezza soltanto                    

46 persone per ogni celebrazione.

       Nell’accedere in Chiesa bisognerà attenersi alle norme ben indicate nella cartellonistica posta all’ingresso della Chiesa.

       Dopo essermi confrontato anche con don Paolo, essendo richiesta a ogni parroco l’assunzione di responsabilità per la riapertura al culto della propria Parrocchia ho assunto le seguenti decisioni.

       In questo primo momento saranno garantire 3 celebrazioni domenicali secondo i seguenti orari e contingentati dal numero di 46 unità per volta:

  • sabato sera ore 18.30
  • domenica mattina ore 11.00
  • domenica sera ore 18.30

Vincolati dai tempi d’igienizzazione, l’accesso in Chiesa sarà possibile solo 30 minuti prima della celebrazione e fino al raggiungimento massimo indicato di capienza della Chiesa.

Da lunedì a venerdì la chiesa resterà aperta solo per la preghiera personale:

  • ogni mattina dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e ogni pomeriggio dalle ore 17.00 alle ore 19.00.

       Durante i giorni feriali non sarà ancora possibile partecipare alla Santa Messa in quanto, per esigenze pastorali, sarà data l’opportunità ai singoli gruppi della catechesi, con le loro rispettive famiglie, in giorni diversi, di partecipare alla Santa Messa per poter riprendere insieme il cammino gradualmente.

       Sostenendoci nella preghiera vicendevole chiedo a ciascuno la matura collaborazione nell’accogliere le indicazioni che di volta in volta i volontari da me incaricati avranno la premura di comunicare a quanti desiderano partecipare alla Santa Messa.

       Ritorniamo nella nostra comunità con gioia e ricordiamoci che è carità il rispetto delle regole e la salvaguardia del bene di tutti.

Santi Ammendolia

parroco

Condividi

In suffragio di…

Letteria Maggio è tornata nella casa del Padre

Il funerale della signora Letteria Maggio (vedova Smedile) sarà Giovedì 30 luglio ore 16.30. Stringiamoci in preghiera per lei e per la sua famiglia.

Condividi

Papa francesco su twitter

Appuntamenti della settimana

Nothing from lunedì 23 Novembre 2020 to lunedì 30 Novembre 2020.